Ultima modifica: 23 dicembre 2014

La galleria fotografica

In questa sezione sono raccolte le foto dei vari eventi organizzati dalla scuola.

 giornata della memoria Giornata della memoria 2014

In occasione della “Giornata della memoria” le classi prima B, quarta A e C, quinta A ed F, si sono riunite nell’Auditorium del Liceo Scientifico per condividere letture, riflessioni, percorsi di studio preparati nelle settimane precedenti con le indicazioni dei docenti di classe. L’incontro, che ha cercato di offrire una lettura del fenomeno dell’ olocausto sia sotto il profilo storico-filosofico che letterario, è stata coordinata dai professori Ignazio Castelli e Sandra Narici.
A brani tratti da “Le origini del totalitarismo” di Hannah Arendt e da “Il fallimento della cultura” di T. Adorno si sono alternati passi scelti da “Se questo è un uomo” e “Sommersi e salvati” di Primo Levi, da “Il treno dell’ultima notte” di Dacia Maraini, da “La notte” di E. Wiesel e da Etty Hillesum. E per ricordare che i genocidi sono una pratica diffusa e ricorrente anche nella storia recente, sono stati letti passi da “Maschere per un massacro”, una lucida analisi della guerra nella ex Jugoslavia di Paolo Rumiz, e brani poetici del poeta bosniaco I. Sarajlic. A conclusione dell’incontro, le note e le toccanti parole della canzone di F. Guccini “Auschwitz” e la riflessione in versi composta da uno studente.
Nei giorni precedenti il 27 gennaio, nello spazio antistante l’ Auditorium, è stata curata e allestita dagli studenti, guidati dal professore Paolo Arena, una mostra fotografica sulle tappe dell’ascesa dei totalitarismi e sulla realtà dei campi di concentramento e sterminio.

Torna suTorna su